Clicca sull'immagine del corso che ti interessa per vedere i dettagli !!!

 

ALTA INTENSITA'

Allenamento per migliorare gli schemi motori della vita quotidiana

Functional Training

La massima espressione del controllo del corpo nello spazio attraverso l'utilizzo degli attrezzi funzionali come sbarre, kettlebell, trx, anelli, parallele e palle mediche

INSANITY

“Max Interval Training a corpo libero: raggiungi i tuoi limiti”

PERCHE’

Lavora tutto il tuo corpo per renderlo agile, asciutto, forte e resistente alla fatica.

COME

Max interval training: tempi sotto sforzo molto lunghi rispetto a tempi di recupero molto corti senza l’utilizzo di alcun attrezzo.

COSA

Il max interval training porta il tuo corpo al suo massimo sforzo in resistenza, soprattutto a livello cardio-cirolatorio.

I bassissimi tempi di recupero inoltre stimolano ogni tuo muscolo a essere sempre pronto allo sforzo successivo potenziando la tonicità muscolare a livelli altissimi, senza tralasciare l’elasticità e l’agilità, stimolate con movimenti che partono da un distretto muscolare per concludersi in uno opposto.

Il suo nome richiama l'attenzione perché la “pazzia” ovvero la difficoltà dell'allenamento viene intesa come sinonimo di "grande efficacia" nell'ottenere risultati.

QUANTO

45’


Insanity

L'obiettivo è raggiungere un corpo agile, duro e asciutto senza alcun attrezzo, solo a corpo libero allenandosi alla massima intensità


MADNESS

“Allenamento di potenza per migliorare la forma fisica”

PERCHE’

Aumenta la tua potenza (Forza x Velocità) nello spostare oggetti, quindi migliora la qualità della tua massa muscolare.

COME

Powerbag: sacca di potenza.

Bisogna saper manovrare questo attrezzo attraverso le metodiche dell’Interval Training in stile funzionale.

COSA

H.I.I.T.: High Intensity Interval Training, unito alla gestione di questo attrezzo crea una situazione di allenamento totale.

La sua principale caratteristica è la durata: nonostante la relativa brevità della sessione, il consumo calorico derivato da tale effetto, è superiore a quello di una seduta di resistenza classica.

Inoltre, proprio grazie alla sua metodologia che abbina picchi di intensità a recuperi aerobici, limita la perdita di massa muscolare.

Questo semplice oggetto è una sacca appesantita munita di maniglie, rivestita dello stesso materiale con cui si producono i sacchi da boxe, e può quindi essere colpita e sbattuta senza ricevere danni.

Una delle sue principali caratteristiche è proprio la morbidezza, questo significa che se cade su un piede o su una mano non schiaccia le dita, se la tenete sulle spalle non ammacca, se vi colpisce non fa male!

Si possono allenare tutti i movimenti funzionali ed anche i sollevamenti olimpici, ma che sarebbero pericolosi se svolti, per esempio, con un bilanciere.

Con la Powerbag gli schemi motori più complessi diventano semplici e naturali.

Muovere un peso in tutte le direzioni, con la giusta tecnica, sviluppa la forza di tutti i distretti muscolari attivando la funzionalità del core e di stabilizzazione alla massima potenza.

QUANTO

45’

 

Madness

Scolpisci e snellisci il tuo corpo attraverso i principi dell'Interval Training ad alta intensità sfruttando movimenti di forza in stile funzionale

BREVI E INTENSI


H.I.T.

“High Intensity Training: la massima intensità nel minor tempo possibile”

PERCHE’

Incrementa il tuo metabolismo, aumenta la tua reattività e la tua potenza, ovvero forza x velocità.

COME

Tre circuiti, uno per la parte superiore, uno per quella inferiore e uno per il core utilizzando 3 attrezzi:

la kettlebell, la powerbag, il tuo corpo.

COSA

High Intensity Training è una metodologia di allenamento che lavora sulla capacità del muscolo di generare uno sforzo massimale o sub-massimale ripetuto nel tempo con la massima frequenza.

Questo tipo di sforzo permette ai nostri muscoli, oltre a fargli bruciare molte calorie, di ottenere una compensazione in termini di tono e forza funzionale ed efficiente a tutti i movimenti che vengono stimolati durante la sessione.

Essendo poi diviso in settori corporei, ti permette di raggiungere lo sfinimento in poco tempo e migliorare così la forma fisica generale.

QUANTO

30’

H.I.T.

Incrementa il tuo metabolismo, aumenta la tua reattività e la tua potenza, ovvero forza x velocità.

ABS KILLER

“Spacca gli addominali in tutte le loro caratteristiche”

PERCHE’

Fortifica il tuo tronco e migliora il tuo addome rendendolo più resistente agli sforzi e più definito.

COME

Svariati esercizi per addominali mescolati insieme, attraverso le tecniche dell’high intensity training (ad alta intensità).

COSA

M.R.A.P. (as many reps/rounds as possible) è un metodo di allenamento nato per portare il corpo, in tutte le sue caratteristiche, ai suoi limiti. Lavorando con un obiettivo da raggiungere e superare, infatti, i muscoli vengono allenati sia nelle loro capacità di massima espressione di forza che in quelle di resistenza allo sforzo, sia prolungato che massimale.

E’ possibile arrivare a un’eccellente definizione del proprio addome, grazie ad un corretto e costante allenamento che lo stimoli in tutte le sue funzioni (contrazione concentrica ed eccentrica, tenuta, blocco e postura), e da una sana ed equilibrata alimentazione!

La parete addominale, il CORE, è costituita da un insieme di muscoli che operano in sinergia ma svolgono ognuno un compito diverso.

Ecco i più importanti:

  • Retto dell’addome: muscolo piatto e superficiale che permette di flettere la colonna vertebrale. E’ quello che dà la conformazione a “tartaruga”. Si allena con i crunch, i sit up, leg raise, ecc.
  • Obliquo Esterno: muscolo superficiale che flette il tronco di lato e lo fa ruotare.
  • Obliquo Interno: muscolo profondo che opera in sinergia con l’obliquo esterno, ma in senso opposto.
  • Trasverso: muscolo profondo posto trasversalmente rispetto agli altri. Assiste gli addominali obliqui nelle loro azioni e ha il compito di trattenere i visceri. E’ quello che permette di “appiattire la pancia”. Si allena con esercizi isometrici.
  • Quadrato dei Lombi: muscoli che si trovano ai lati della colonna. In sinergia con gli altri muscoli del core permette di compiere tutti i movimenti possibili a livello del bacino. 

QUANTO 

30’


ABS Killer

Allenamento spacca addominali! Raggiungi un'eccellente definizione del tuo addome grazie ad un corretto e costante allenamento che lo stimoli in tutte le sue funzioni

CIRCUIT TRAINING


POWER CORE

“Circuit Training: brucia e tonifica aumentando il metabolismo”

PERCHE’

Incrementa il tuo metabolismo, brucia i grassi in eccesso, tonifica i tuoi muscoli e non ti annoia mai.

COME

Allenamento a circuito senza sosta, passando da un settore muscolare all’altro ogni 30”.

COSA

L’allenamento più vario possibile, stimola tutti i muscoli e tutti i movimenti cambiando continuamente tipologia di sforzo e di carico.

Questa caratteristica porta a una sollecitazione metabolica e muscolare eccezionale, con risultati sulle capacità fisiche impressionanti.

“Core” viene tradotto anche come “nucleo”, ovvero la zona più centrale del corpo umano: rappresenta il punto di reazione per tutto il corpo.

L’allenamento contiene una combinazione di forza, flessibilità e controllo, quindi saranno movimenti di carattere funzionale.

Oggi la vita è un insieme di eventi imprevedibili, pertanto bisogna ricreare, anche in ambito allenante, movimenti che il nostro sistema nervoso possa riconoscere adattandosi efficacemente.

Una buona stabilità articolare della zona lombare e pelvica permettono un adeguato controllo motorio e un'ottimale applicazione della forza nella vita di tutti i giorni.

I muscoli NON sono stati creati per lavorare in isolamento!

Dobbiamo pensare al corpo come una grande ed unica orchestra.

In poche parole bisogna rendere i muscoli più “intelligenti” lavorando sull’attivazione del sistema nervoso in tutti i movimenti.

QUANTO

45’




Power Core

Circuito full body, creato per ottenere tonificazione e allo stesso tempo dimagrimento aumentando il metabolismo


FULL CORE

“Allenamento completo ideale per iniziare”

PERCHE’

Incrementa il tuo metabolismo, tonifica i tuoi muscoli, migliora la tecnica di esecuzione degli esercizi.

COME

Il circuit training unito alla metodologia del classico interval training 2 a 1.

COSA

Un allenamento innovativo che permette ai principianti di apprendere tutti i movimenti corretti del corpo umano mantenendo una giusta intensità, ed ai praticanti più esperti di approfondire l’utilizzo di tutti i muscoli in ogni esercizio.

Interval Training classico, rapporto 2 a 1, a circuito, permette infatti di mantenere la mente fresca (non porta il sistema cardiocircolatorio a valori massimali ma lo  mantiene in uno sforzo costante) permettendo così al nostro sistema nervoso di assimilare i nuovi movimenti in maniera corretta e permanente.

L’allenamento è sempre concentrato su tutto il corpo e ogni settimana sviluppa un movimento funzionale diverso andando a spaziare dalla tirata alla spinta, dalla flessione all’estensione, dalla tenuta isometrica alla contrazione concentrica ed eccentrica, dai piegamenti per arti inferiori a quelli per arti superiori.

QUANTO

45’



 

Full Core

Incrementa il tuo metabolismo, tonifica i tuoi muscoli, migliora la tecnica di esecuzione degli esercizi.

W FIT

“Women Fitness: l’allenamento creato su misura per le donne”

PERCHE’

Tonifica glutei e arti inferiori, fortifica il core appiattendo la pancia e brucia i grassi in eccesso.

COME

Circuit Training e Core Stability, sia a corpo libero o con piccoli attrezzi.

COSA

Un circuito che prevede esercizi cardio ed esercizi di tonificazione per gli arti inferiori, combinato la Core Stability, ovvero tenute isometriche per avere il ventre piatto tanto desiderato: tutto ciò che serve per poter modellare il proprio corpo al meglio.

La donna ha caratteristiche fisiche uniche, e come tali vanno stimolate in maniera adeguata.

Le differenze tra il sesso maschile e femminile in termini strutturali e metabolici sono notevoli.

Basti pensare alla forma del bacino più largo e più basso nella donna, o alla diversa distribuzione del grasso corporeo, o ancora al diverso sviluppo della forza muscolare.

A questo si aggiunge la necessità di un equilibrio estetico diverso, solitamente finalizzato al dimagrimento e alla tonificazione.

La cellulite, ad esempio, parte da un’alterazione del micro-circolo e i vasi non riescono più a portare sangue ossigenato ai tessuti, che perdono di conseguenza la loro elasticità e la capacità di nutrirsi.

Quindi un allenamento mirato a stimolare glutei, interno/esterno coscia e gambe in generale, è l’ideale per combatterla.

QUANTO

45’




W Fit

Woman Fitness, il primo allenamento funzionale concepito per le donne con esercizi brucia grassi, di tonificazione per gli arti inferiori e l'addome

TECNICI

KETTLEBELL

“Un’intera palestra, in un unico attrezzo”

PERCHE’

Allena forza, resistenza, potenza, esplosività, elasticità e permette anche di dimagrire.

COME

La classica metodologia russa dei girevik, unita a qualche spunto occidentale per ottenere i massimi benefici del fitness.

COSA

Le kettlebell sono sostanzialmente delle palle pesanti dotate di maniglie e possono essere usati per qualsiasi tipo di allenamento funzionale.

Il peso decentrato infatti ha caratteristiche uniche.

Permette di generare una forza incredibile, attivando tutte le fibre muscolari in una contrazione efficiente ed efficace.

Eseguendo movimenti balistici, ovvero oscillazioni esplosive controllate, si ottiene il coinvolgimento della catena estensoria delle anche (addominali, femorali e glutei) e delle spalle che lavorano insieme a tricipiti e bicipiti per garantire un allenamento di tutto il corpo.

Inoltre quando si compie un movimento controllato con la kettlebell, si costringono i muscoli stabilizzatori a contrarsi per controbilanciare il peso dell’attrezzo, che si trova decentrato rispetto alla mano.

Il risultato è un fisico tonico e un core forte, piatto e in ottima condizione, in grado di sopportare qualsiasi attività (ecco perché le kettlebell vengono utilizzati nei programmi di preparazione di molti atleti di elite).

Non occorre tuttavia essere professionisti per trarre dei benefici dalle kettlebell, né bisogna trascorrere ore ed ore ad accumulare ripetizioni.

Tutto ciò che serve sono la voglia di allenarsi e brevi sessioni 2 o 3 volte a settimana.

In poco tempo si vedranno i risultati!

Nelle lezioni, ogni settimana viene insegnato un movimento nuovo, specifico di kettlebell training, e la breve durata è sufficiente per poter dare la massima intensità senza causare stress al sistema nervoso.

QUANTO

30’


Kettlebell

Un unico attrezzo per allenare elasticità, esplosività, resistenza e forza generale. e' in grado di far bruciare fino a 1.000 calorie a sessione


JUMP ROPE

“Saltare la corda: un toccasana per tutto il corpo, dentro e fuori”

PERCHE’

Permette di dimagrire, migliora il battito cardiaco, l’equilibrio e la coordinazione.

COME

Una classica metodologia cardio, ovvero il salto della corda, con qualche variante a corpo libero.

COSA

Saltare è uno dei movimenti più classici dell’essere umano! In questo allenamento, oltre all’attività cardio, vengono stimolati anche la coordinazione, la resistenza, l’equilibrio e l’agilità creando la situazione dimagrante perfetta.

10 minuti di salto della corda, a livello cardiovascolare, sono paragonabili a 30 minuti di corsa, o 2 set di tennis, o 3,5 km di bicicletta: si bruciano circa 13 cal/min.

L’allenamento aerobico cardiovascolare aiuta il corpo a gestire più efficacemente l’insulina, migliora il sonno e la salute delle ossa.

Il corso garantisce varietà e divertimento attraverso di nuovi “trick” ogni settimana.

QUANTO

30’


Jump rope

Saltare con la corda è facile, permette di dimagrire, migliorare il ritmo cardiaco, l'equilibrio e l'agilità: un vero toccasana per il corpo

BASSA INTENSITA'

HYPER POSTURAL

“Core Training posturale: rinforza il tuo centro di energia”

PERCHE’

Rinforza i muscoli posturali, previene i dolori a carico lombare e cervicale, migliora la presa di coscienza del tuo corpo.

COME

3 fasi per migliorare la postura:

  • Mobilità delle spalle e rinforzo della cuffia dei rotatori attraverso l’uso di elastici
  • Core training a corpo libero
  • Stretching posturale

COSA

Un allenamento molto importante prima di tutto per ottenere un “core” forte, e consigliato non solo per coloro che presentano dolori alla colonna vertebrale, ma anche per prevenire l’insorgenza di eventuali fastidi a spalle e schiena derivanti da posizioni scorrette che assumiamo durante la giornata.

Il “core” rappresenta il “centro” del nostro organismo e, se ben allenato, è possibile ottenere un miglioramento di equilibrio, stabilità, forza e postura, contrastando il mal di schiena.

Già alcuni decenni fa, Joseph Pilates, ideatore del medesimo metodo oggi tanto in voga, chiamò “Powerhouse” quello che viene ora definito “Core”, vedendola come l’elemento portante e fonte primaria nella generazione di tutti i movimenti.

Utilizzando la Core Stability, ossia la tenuta di posizioni isometriche come il Plank, si migliora la forza di tutte le porzioni addominali, sia esterne che interne, permettendo ai muscoli suddetti di esercitare la loro funzione di sostegno del corpo nel migliore dei modi.

QUANTO

45’


Hyper Postural

Ginnastica che si prefigge determinati 'obiettivi', fra i quali la presa di coscienza del proprio corpo, il rinforzo dei muscoli posturali, la prevenzione di tutti i dolori a carico lombare o cervicale


BODY STRETCH

“Elasticità, mobilità e flessibilità: caratteristiche spesso trascurate ma fondamentali”

PERCHE’

Migliora l’elasticità, la mobilità e la flessibilità aiutando il rilassamento corporeo e quindi permettendo di ridurre lo stress.

COME

Esercizi di mobilità di base uniti alle tecniche di stretching statico per tutte le catene cinetiche del corpo umano imparando ad associare sempre la corretta respirazione.

COSA

I muscoli sono come potenti elastici in grado di contrarsi e modificare la loro lunghezza, generando in questo modo movimento.

In quanto “elastici” necessitano però di mantenere allenata questa loro caratteristica sia di accorciamento che di allungamento spesso trascurata per dare spazio a forza, massa e definizione.

Inoltre lo stretching è un'ottima forma di prevenzione delle contratture muscolari, in alcuni casi diminuisce la sensazione di fatica e può prevenire traumi muscolari.

Anche i benefici sulle articolazioni sono notevoli: consente infatti di stimolare la "lubrificazione" articolare, migliorando la mobilità e contribuendo all’attenuazione di traumi e malattie degenerative come l'artrosi.

Di fatto mantiene "giovani" le articolazioni, rallentando la calcificazione del tessuto connettivo!

QUANTO

45’


Body Stretch

Migliorare l'elasticità e la flessibilità tramite l'allungamento di tutte le catene cinetiche più importanti del corpo e la ricerca del massimo rilassamento per ridurre lo stress fisico

ATTIVITA' RISERVATE AI SOLI SOCI    

Vai all'inizio della pagina